“La Salute è il primo dovere della vita” è una delle più famose citazioni di Oscar Wild e può essere benissimo riferita anche ai tempi “nostri” .

Le persone e le famiglie devono farsi sempre più carico della propria salute, perché il servizio sanitario pubblico non è più in grado di dare la necessaria assistenza in tempi rapidi.
Ci si trova quindi davanti ad una scelta:

 prenotare le proprie visite o cure ed attendere il “proprio turno”,
 rivolgersi a strutture private, pagando la prestazione richiesta, con liste d’attesa più brevi e spesso con macchinari più efficienti.

Questi sono alcuni dei motivi per i quali TUTTI dovrebbero conoscere i vantaggi e le opportunità offerte dalla SANITA’ INTEGRATIVA.

Cosa si intende per Sanità Integrativa?Una forma di tutela che permette di accedere ai servizi medico-sanitari integrando le prestazioni del Servizio Sanitario Nazionale, ottenendo un rimborso totale o parziale su molte delle stesse. Un sistema di sanità integrativa (Secondo Pilastro) gestito dagli enti di sanità integrativa (Fondi Sanitari, Società Generali di Mutuo Soccorso e Casse di Assistenza Sanitaria) finalizzato a garantire il diritto alla salute di tutti i cittadini e promosso tramite l’opera dei soci di questi enti come regolamentato dalle leggi vigenti in tema di Fondi Sanitari, Società di Mutuo Soccorso e Casse di Assistenza Sanitaria.

In questo scenario il promotore mutualistico è un professionista che conosce a fondo il Sistema Sanitario Nazionale, con i suoi punti di forza e le sue inefficienze, così da poter informare correttamente le persone, proponendo di integrare la risorsa pubblica con una risorsa privata, spiegando quali siano gli enormi vantaggi nell’avere un sussidio mutualistico oggi.

Durante la consulenza il promotore mutualistico fornisce informazioni ed aiuta a riflettere il potenziale socio lasciando poi alla persona la decisione se propendere di associarsi alla Mutua, e tutelarsi attraverso un un sussidio, tenendo bene a mente che l’unico obiettivo della Mutua è aiutare i componenti nel momento del bisogno. Questo obbliga il promotore mutualistico ad una continua formazione ed aggiornamento, non solo per esporre le opportunità delle Mutue, ma anche per tenersi informato sull’evoluzione del mercato della salute, per mettere a disposizione del socio la sua competenza nei momenti di necessità e per recepire i cambiamenti dei bisogni della comunità.

Gli stessi Soci Promotori di Mutua MBA diffondono la cultura della mutualità nel rispetto di un codice deontologico condiviso, grazie anche alle proprie specifiche competenze
del settore, potendo contare su un percorso formativo costante, che affronta i temi della storia del mutuo soccorso, del Servizio Sanitario Nazionale, della fiscalità dei fondi sanitari e della comprensione tecnica dei piani assistenziali, oltre che della corretta interpretazione delle normative statutarie e del regolamento.

Il Socio Promotore Mutualistico è considerato da Mutua MBA un “capitale sociale e umano” da proteggere e sviluppare quale unica vera forza territoriale per la “promozione della salute”. La Sanità Mutualistica offerta si presenta oggi come un’irrinunciabile opportunità per prendersi cura della propria salute e quella della propria famiglia.

Chi è Mutua MBA?
Mutua MBA è una società di mutuo soccorso istituita a norma della Legge 15 aprile
1886 n°3818. Per la sua attività non profit si avvale dei suoi stessi soci che, successivamente al conseguimento di una specifica formazione, possono diventare Promotori Mutualistici.
Questo consente a Mutua MBA di essere la più grande mutua italiana per numero di assistiti, oltre 400.000, di diffondere la propria base associativa tra la collettività, garantendo lo scambio mutualistico e l’incremento continuo del capitale sociale.

La Mutua eroga a favore dei propri soci/assistiti, le seguenti attività:
a) trattamenti e prestazioni sociosanitarie nei casi di infortunio, malattia ed invalidità al lavoro, nonché in presenza di inabilità temporanea o permanente;
b) sussidi in caso di spese sanitarie sostenute dai soci per la diagnosi e la cura delle malattie e degli infortuni;
c) servizi di assistenza familiare o di contributi economici ai familiari dei soci deceduti;
d) contributi economici e servizi di assistenza ai soci che si trovino in condizione di gravissimo disagio economico, a seguito dell’improvvisa perdita di fonti reddituali personali e familiari, e
in assenza di provvidenze pubbliche.

In pochi anni Mutua MBA, forte del proprio consolidamento e della propria organizzazione, gestisce le proprie attività ed i propri piani sanitari, senza ricorrere alle coperture assicurative e assumendo in via autonoma l’erogazione delle prestazioni offre una alternativa molto valida al mercato della tutela della persona.

Questo consente una concreta riduzione delle spese, con vantaggi diretti sia sulle
prestazioni erogate che sui costi contributivi a favore degli associati.
Negli anni, Mutua MBA, ha incorporato diverse società di Mutuo Soccorso. Inoltre, è socio fondatore di ANSI, l’ Associazione Nazionale Sanità Integrativa e Welfare, che da anni propone nuovi modelli di gestione del Welfare in ambito sanitario e socio-assistenziale.

Al fianco dei propri SOCI, SEMPRE
La Società Generale di Mutuo Soccorso Mutua MBA è da sempre impegnata nell’attività associativa delle persone e delle loro famiglie e rappresenta oggi, nello scenario delle mutue italiane, l’innovazione, il dinamismo e la qualità. Al centro del nostro operato la PERSONA e la sua SALUTE seguendo alcuni semplici principi:
• Centralità del socio
• Cultura della prevenzione
• Attenzione all’innovazione
• Solidarietà e cooperazione
• Reciprocità
• Assenza di fini lucrativi

Arturo è il nostro promotore mutualistico e durante la consulenza ti saprà mostrare i vantaggi offerti dalla Mutua, le prestazioni e le opportunità per aiutarti a fare prevenzione e affrontare gli eventi con uno scudo e una sicurezza in più.

Prenota una consulenza nella home page del sito e in pochi passi potrai fissare il business meeting con il consulente promotore di Mutua Mba.

#mallevaconsulting #consulenza #mutua #sanita

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *